Cosa vuoi ragazzo?

papaveri

Cosa vuoi ragazzo?

Tutti quegli anni di frivolezze, le tue menzogne sovraesposte, te lo dicevo che per mentire serve buona memoria, altrimenti ci si confonde e non si capisce più dove si deve stare. I tuoi ricordi si annebbiano, l’intreccio delle tue relazioni fittizie si sgretola velocemente, nella rete, nel web, è polvere che evapora. Anni sprecati, maldestramente vuoti perché nel mondo dell’effimero non c’è solidità, l’apparenza è l’unica arma che si possiede, ti si è svuotata all’improvviso e non sai cosa fare.
Tipo vivere davvero, che paura che ti fa. Continua a leggere