Hai visto quegli occhi?

quegli-occhi

Hai visto quegli occhi?

Imploravano aiuto da dietro un vetro.
Il buio intorno ti ha impedito di scorgere i contorni del viso.

Hai colto solo uno sguardo implorante di persona triste.
Negli occhi non vedi l’età, eppure parlano.

Quegli occhi vacui meritavano una risposta. Continua a leggere

Dai, che il peggio è passato

Dai

“Dai, che il peggio è passato, che l’inverno è finito e quando arriviamo a girare la pagina di febbraio c’è solo luce davanti a noi. Lo sai vero, Sere?”
“Lo so, Dani, lo so.” Continua a leggere

Hockenheim so sad

Undici curve a destra e sei a sinistra in un parallelepipedo di circuito che sa di teutonica razionalità.

Vedo Kimi, compresso e sfilato come in un autoscontro da luna park, finire doppiato.
Vedo Fernando spremere al meglio la sua rossa, per poi arrendersi al fuel control.
Vedo scintille e fuoco.
Vedo sorpassi e duelli, cappottamenti e incendi.

Un gran premio appassionante, dicono i commentatori, dinamico e divertente.
Un divertimento triste, aggiungo io.

Ma forse è solo mia, tutta questa tristezza.

Hockenheim