L’incanto delle sirene

lincanto-delle-sirene

Quasi quasi non ne scrivo. Perché, se devo ripetermi in cose dette e ridette?
Perché l’Ispettore Ferraro è un appuntamento fisso, una di quelle ricorrenze che vanno onorate dalla prima all’ultima pagina. Una lettura da celebrare, anche con poche righe di riconoscenza, anche con parole scarne e banali, come queste mie di oggi.

Io invecchio, Michele Ferraro invecchia insieme a me, come Salvo Montalbano, come Vincenzo Malinconico, come il Commissario Bordelli. Sono tutti parte della stessa famiglia, quella dei De Silva, dei Camilleri, dei Biondillo, dei Vichi, la famiglia dei giallisti italiani: romanzieri veri, narratori d’eccellenza. Continua a leggere