La serie di Oxford

Una via di mezzo fra Agatha Christie e Dan Brown.
Una catena di omicidi imbastita con la matematica e di logica intrisa.
Una perfetta ambientazione oxfordiana che unisce studi scientifici di alto livello con il classico giallo inglese.
Eppure a scriverlo è un argentino che sembra un lord.
Scorre via che è un piacere.

Continua a leggere