SfregioAbbaglioMacchiasulfoglio

Sei ancora qui, Rebi?”
Sì, Gian, sono sempre qui.”
Vorrei dirti alcune parole in fila, tutte d’un fiato e con un certo ritmo incalzante.”
Dille.”

SfregioAbbaglioMacchia sul foglio”

Vuoi il mio controcanto?”
Sì.”

TaglioLampoCadel’imbroglio”

E’ quello che volevo, Rebi?”
No, Gian, tu non sei fatto per rimanere solo.”

Rebi e Gian, capitolo 10

3 pensieri su “SfregioAbbaglioMacchiasulfoglio

  1. Ciao cara Stefi, è molto di tempo che non ti leggo, purtroppo mi sono allontanato dal mondo dei blog, faccio altre cose, ti scrivo perché comunque ti sento vicina, vedo che tu non demordi, sei una persona che mi ha colpito molto, un’essere sensibile e unico, un’artista vero, a volte mi chiedo se gli altri quelli vicini ti capiscono, a volte essere lontani può significare essere più vicini, buon tutto! un abbraccio Vanni

Scrivi un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...