crowdfunding

orearovescio

by web

Avevo preso l’abitudine di leggerla, non ricordo come fosse iniziata, ma da qualche anno ormai non mi perdevo i brani che comparivano con regolarità nel suo blog. Nonostante la reciproca frequentazione da appassionati di scrittura, di lei sapevo poco o nulla, se non l’occhio velato dai capelli che appariva nel suo avatar, e soprattutto lo stile con cui tesseva la ragnatela di parole che m’intrappolava al monitor.

View original post 584 altre parole

Annunci
Questo articolo è stato pubblicato in . da Stefi . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

2 pensieri su “crowdfunding

  1. Grazie, ml.
    Un brano così a fuoco su di me forse nemmeno io sarei stata in grado di scriverlo.
    Leggermi attraverso i tuoi occhi mi fa scoprire come sono e accende una luce pulsante su quelle notti china a cesellare le mie micro e grandi storie. In questo tuo racconto sul mio crowdfunding percepisco nitidamente quell’affetto letterario speciale che negli anni abbiamo coltivato e per il quale ti ringrazio.
    Con un sorriso, come sempre.
    Stefania

Scrivi un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...