Baco cognitivo*

 

Mi chiedo: quando non riesco ad accettare l’evidenza delle cose posso attribuire la responsabilità ad una sorta di baco cognitivo del mio cervello?”
Dio mio Gian, le tue domande quadrate anche alle nove di domenica mattina?”
Rebi, sei tu che mi hai costretto ad uscire di casa con questa temperatura polare sotto un cielo grigio che vira al cupo. Per forza faccio pensieri quadrati.”
Siamo nel bel mezzo di un tratto di campagna, circondati dalla bellezza della natura, un briciolo di poesia, Gian, per favore.”
Eccola, mia cara.”
Cosa?”
La poesia. Guarda quella pozzanghera ghiacciata.”
La guardo, ma che ha?”
Ha diversi bachi cognitivi. Vedi tutte quelle bolle? Spezzano la linearità dell’insieme, sono sacche vuote mal programmate.”
E ti sembra un descrizione poetica la tua? Goditi il silenzio della campagna, lascia che l’aria pungente ti penetri nei polmoni e non pensare ai bachi. E poi perché “baco”?”
Baco uguale Bug, l’errore di scrittura del codice sorgente di un software.”
Certo, come no…”
È semplice: io non ho il codice sorgente per accettare l’evidenza delle cose e quindi mi ostino a credere in ciò che non è più. Una volta capito che il meccanismo è questo, vivere fa leggermente meno male.”
Sai cosa ti farebbe meno male? Cogliere un’armonia in questa lastra di ghiaccio, trovarla sinuosa e avvolgente, vedere in ogni sua forma un possibile percorso da seguire. Non è di solo cervello che siamo fatti.”
Non mi dire che abbiamo anche un cuore, Rebi, scadresti nel banale.”
No Gian, ti dico che abbiamo anche le viscere. Prova a lasciati guidare da quelle e magari capirai che l’incapacità di accettare l’evidenza delle cose è una forma di difesa che ti protegge dal dolore.”

*Rebi e Gian, capitolo 4

Annunci

16 thoughts on “Baco cognitivo*

  1. A me invece il silenzio della campagna angoscia. Ma più che il silenzio, della campagna odio il senso di isolamento che ti dà: sono abituato alla comodità di poter uscire a comprare ciò di cui ho bisogno in poco tempo e in qualsiasi momento, e non potrei mai rinunciarci.

Scrivi un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...