In ogni atomo

Nei solchi d’autunno c’è un’aria che punge,
le gambe volano lungo la via,
hanno la spinta dei venti migliori.

Fra il chiaro e lo scuro di tutti quei rossi il fiato è leggero,
lo sguardo sicuro, nessuna fatica nell’incedere svelto.

Le foglie raccontano di un prima e di un dopo,
è così semplice capirlo, così facile sorridere.

Lei guarda i passi sull’asfalto,
le punte delle scarpe sfiorare il suolo,
le ginocchia sollevarsi per poi ricadere,
le mani che ondeggiano a battere il ritmo
di una musica in cuffia che nell’eco si espande.

Un sincrono perfetto, in quelle note.

“…medicine come noi
non le inventeranno mai…”

http://www.bing.com/videos/search?q=in+ogni+atomo&&view=detail&mid=C5E32BD85311A3A1AC5AC5E32BD85311A3A1AC5A&FORM=VRDGAR

7 pensieri su “In ogni atomo

Scrivi un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...