Ritorno

Ritorno

Ritorno.
Per una sola volta, l’ho promesso.
Ci provo.
Non tanto a capire, quanto a non farmi sopraffare.

Senza pensarci, come una bolla ibernata in uno spazio angusto, come un richiamo continuo in un tempo dilatato.
Lontane le decisioni, che hanno nomi chiari, percorsi limpidi.
Vicini gli errori, che son fin troppo facili e di tentacoli han le fattezze.

Mi avvito, da anni, nel medesimo destino.
Ritorno, si.
E se sbaglio, ricomincerò.

 

 

Annunci

19 thoughts on “Ritorno

  1. Le parole che hai scelto sono universali ma scritte in questi giorni mi fan pensare a una persona che dà un’ultima possibilità al pranzo natalizio in famiglia, dopo che si era ripromessa di non sottoporsi mai più a tale tortura! 😀

    Auguri Stefi!

  2. Ciao cara Stefi, non sò perché ma mi viene in mente la frase: “Uomini siamo, Elias, uomini fragili come canne, pensaci bene. Al di sopra di noi c’è una forza che non possiamo vincere”…
    Un grande abbraccio, buone feste! Vanni

  3. a me piace quel “lontane le decisioni” chè a me questo ritorno sembra un dare un’opportunità data a te stessa e forse a qualcun altro senza un calcolo razionale ma come un abbandono a quel che succederà (..e se sbaglio ricomincerò)
    ml

Scrivi un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...