Nothing to declare

McLaren Mercedes driver Lewis Hamilton goes wide to avoid a groundhog venturing on the track during the afternoon practice session Friday June 6, 2008 at the Circuit Gilles-Villeneuve in Montreal. THE CANADIAN PRESS/Jacques Boissinot

Se non fosse per la strepitosa rimonta di Vettel, stasera non saprei cosa raccontare.

Davanti è noia con Lewis e Nico che giocano all’elastico, nelle retrovie solo scaramucce per tenere impegnati i giudici di gara, ai box scarse emozioni, per lo più ritiri.

Se non  fosse per la marmotta temeraria che si diverte ad attraversare il circuito di Montréal, avrei già finito di raccontare.

Difficile commentare quando non c’è niente da vedere.
Stasera alzo bandiera bianca, I’ve got nothing to declare.

10 pensieri su “Nothing to declare

  1. Montreal e’ il mio circuito preferito e non ho trovato la gara cosi’ noiosa. Certo lo strapotere mercedes non aiuta.
    speravo di piu’ dalle ferrari, ma kimi s’ e’ giocato il podio con la sosta lunga ai box e lo sciagurato testacoda al tornante mentre vettel l’aveva gia’ perso sabato. E preoccupa il divario dalla mercedes che mi sembra aumentato nonostante l’evoluzione del motore.
    ml

    • Siamo al punto del mondiale in cui o c’è una svolta, o si traccheggia fino alla fine. Non ho perso le speranze, ma non posso nemmeno dire che sia l’ottimismo a dominare. Hai ragione ml, Montreal è uno dei circuiti più belli, non solo per il contesto scenografico naturale, ma anche per le caratteristiche del tracciato. E’ un gp di respiro ampio. 🙂

Scrivi un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...