Tu, mio

Tu, mio

 

Erri sembra semplice, invece non lo è. Continua a leggere

Annunci

Nella reazione a catena dell’imprevedibilità

monaco

Lo si dice da sempre: Montecarlo non è la pista dei motori, è la pista dei valori diversi. Azzardo e paura, fortuna e follia, esaltazione e prudenza, qui, più di ogni altro circuito, compongono la griglia finale. Continua a leggere

Non dire notte

 Non dire notte

Un romanzo fiacco si logora mentre la trama si snoda, un racconto flemmatico si fatica a leggere, ma una storia lenta ambientata nel deserto del Negev si staglia nell’orizzonte infinito di un panorama arido. Non dire notte di Amos Oz è così, un libro desolato che può diventare ospitale solo nei periodi della vita in cui si è disposti ad indugiare su prospettive lunghe e degradanti. Continua a leggere